I prestiti per giovani di BNL

BNL mette a disposizione delle linee di credito dedicate ai giovani che hanno intrapreso un percorso di studi accademico. I prestiti personali offerti dall’istituto a questa categoria di utenti si distinguono per condizioni particolarmente agevolate, che andiamo ad analizzare qui di seguito.

Affidarsi ad un prestito per coprire le spese dell’università è una prassi consolidata oltreoceano, ma ancora non molto diffusa nel nostro paese. Se negli Stati Uniti la maggior parte degli studenti dei college richiede un finanziamento per affrontare gli elevati costi di iscrizione agli istituti formativi privati, in Italia l’accesso alle università pubbliche consente di ridurre le somme da versare, anche se sempre più spesso le spese aggiuntive (testi, alloggio, vitto) possono risultare onerose, specie per i fuori sede. Ecco allora che banche quali BNL cercano di andare incontro alle esigenze degli studenti proponendo dei prestiti come il “Prestito BNL Futuriamo”, un finanziamento a tasso fisso e condizioni flessibili dedicato ai giovani.

Questo prestito può essere richiesto dagli iscritti ad un corso universitario o un master e prevede il supporto da parte di un fideiussore, più ulteriori garanzie. Per fideiussore si intende una terza figura che assicura il pagamento della somma ricevuta, al fine di tutelare la banca da eventuali insolvenze (può essere di solito anche un familiare del richiedente, come un genitore). La somma massima erogabile ammonta a 20 mila euro (il minimo è 5000 euro), da restituire entro un orizzonte massimo di 120 mesi. Ipotizzando di ricevere un prestito di 10 mila euro da ripagare in 84 mesi, il TAEG applicato al finanziamento sarà di 8,91%. Uno dei vantaggi di “Prestito BNL Futuriamo” consiste nella sua modalità di preammortamento, che consente di accedere a due soluzioni: con la prima, si potrà usufruire di un periodo di 36 mesi iniziali durante i quali non si dovranno versare rate, mentre con la seconda opzione si potranno pagare inizialmente solo le rate degli interessi del prestito, mentre i frazionamenti con quali si ripaga la quota capitale saranno versati in un momento successivo. Maggiori informazioni su queste agevolazioni potranno essere visualizzate nel sito ufficiale di BNL, scaricando l’apposito fascicolo informativo del finanziamento.