Obbligazione cassa depositi e prestiti: cos’è, come funziona e dove trovare il rendimento

Scopriamo insieme tutto ciò che riguarda l’obbligazione cassa depositi e prestiti, soffermandoci su come funziona e sulle varie caratteristiche di questa istituzione finanziaria.

Cosa si intende per obbligazione cassa depositi e prestiti?

Quando si parla di cassa depositi e prestiti si fa riferimento ad un’istituzione finanziaria italiana che agisce come una vera a propria banca e che ha come principale azionista il Ministero delle Finanze e dell’Economia.
Il compito di questa istituzione, attiva sul territorio nazionale, è quello di assicurare il finanziamento a ogni ente pubblico che ne faccia richiesta, in maniera tale che esso possa fruire di risparmi e depositi da utilizzare in un secondo momento.
Possiamo quindi dire che si tratta di un istituto che funziona sia per gli enti pubblici che per quelli privati e che possiede un patrimonio economico di circa 250 miliardi di euro.

Quali sono le funzioni della cassa depositi e prestiti?

La cassa depositi e prestiti si occupa di tutto ciò che riguarda il risparmio postale italiano senza allacciarsi in maniera diretta al bilancio pubblico.
Il suo ruolo principale è quello di gestire il patrimonio di società molto famose a livello nazionale e internazionale, ma non per questo non si occupa di tutelare e supportare anche le imprese più piccole.
Questa società inoltre si occupa di ogni investimento volto a garantire il risparmio per l’azienda che decide di avvalersi di questa risorsa.
L’ istituzione ha come fine quello di garantire il sostegno delle imprese italiane a prescindere dalle loro dimensioni, facendole affermare a livello nazionale e qualora il caso lo consentisse anche a livello internazionale, finanziando investimenti pubblici e privati e promuovendo lo sviluppo sociale anche nel settore del mercato immobiliare.
Allo stesso modo vengono presi in considerazioni tutti i metodi che possono promuovere e arricchire le operazioni volte a esportare i beni italiani all’estero e a garantire lo sviluppo delle infrastrutture in ogni parte del paese.

I prodotti offerti dalla cassa depositi e prestiti

Questa istituzione finanziaria completamente italiana mette a disposizione dei propri utenti diversi prodotti a cui accedere.
Tra quelli più richiesti troviamo i mutui e i prestiti, che possono essere erogati in supporto alle famiglie in difficoltà o alle aziende che si devono affermare nel loro settore.
Vengono inoltre concessi mutui agevolati e talvolta molti prestiti sono privi di tasse e imposte.
Anche i buoni postali sono altamente richiesti, in quanto permettono di avviare la carriera di un risparmiatore senza spese o commissioni, ma con dei tassi agevolati che rendono il capitale disponibile in qualunque momento, rispettando le condizioni previste dal contratto e la durata dell’investimento pattuito.
Come abbiamo detto, questa istituzione supporta anche il finanziamento destinato a tutti gli enti locali che svolgono un’attività di interesse pubblico.
In questo caso l’istituzione si occupa di sostenere tutte le imprese che offrono al pubblico una determinata categoria di servizi, oppure concede dei finanziamenti che possano supportare la crescita del capitale aziendale e favorire la progettazione di interventi destinati a durare a lungo nel tempo.
È possibile inoltre, ricorrere al supporto di questa risorsa anche nel caso si promuovano dei progetti appartenenti a settori innovativi che potrebbero richiedere delle partecipazioni infrastrutturali riconosciute da questo settore.
Nella maggior parte dei casi, ogni tipo di prestito concesso dalla cassa depositi e prestiti ha una durata non inferiore ai cinque anni e non superiore ai ventinove, in quanto si vogliono mantenere molto bassi i pochi interessi applicati in questo settore.
Per quanto riguarda invece il rimborso, l’iter burocratico prevede che esso venga emanato in rate semestrali che vengono distribuite lungo il periodo di ammortamento, prendendo in considerazione il periodo concesso dalle istituzione finanziaria nazionale.
Qualora fossi interessato a sfruttare questa possibilità, ti consigliamo di informarti e di entrare in possesso di tutti i documenti atti a testimoniare il tuo progetto, in modo da fornire all’istituzione la documentazione necessaria e poter richiedere le agevolazioni o i prestiti di cui necessiti per i tuoi interventi in campo aziendale o personale.