Competenza per valore giudice di pace: come avviene? Cosa c’è da sapere?

Nello svolgimento delle cause civili, stabilire la competenza del giudice di pace è il primo passo verso la concretizzazione del procedimento. La materia è regolata dall’art. 7 c.p.c., in cui si stabiliscono i criteri in base ai quali si definisce, tra gli altri anche la competenza per valore giudice di pace. Come vedremo più avanti ci sono diversi criteri che definiscono questa competenza, ma in questa sede ci soffermeremo su quanto riguarda il criterio del valore della causa.

Continua a leggere

Comodato d’uso: che genere di contratto è? Come funziona? Quanto può durare?

In ambito giuridico, per comodato d’uso si intende un particolare tipo di contratto che permette l’utilizzo di un bene mobile o immobile a terzi a determinate condizioni. Ovviamente, come per tutti i contratti, esistono delle specifiche caratteristiche che differenziano il comodato d’uso dal prestito o dal mutuo. Nelle prossime righe cercheremo di fare chiarezza su cos’è il comodato d’uso, come funziona e quali sono gli obblighi e i diritti delle parti coinvolte.

Continua a leggere

Fff&E: ecco che cosa significa questa sigla e cosa sta ad indicare

Nel mondo anglosassone, spesso si incontra la sigla FFF&E, o più spesso FF&E. Si tratta di un preciso riferimento che aiuta a valutare le attrezzature non strettamente connesse alla struttura dell’edificio. È utile raggruppare questi elementi sia nel caso appunto di vendita, sia in altri ambiti, come può essere quello della fornitura su larga scala. Nelle prossime righe approfondiremo quindi la funzione e il significato della sigla FFF&E e FF&E.

Continua a leggere

Moneygram cost estimator: ecco cosa si sa di questa società e di cosa si occupa

Esistono diversi sistemi telematici che offrono la possibilità di trasferire denaro verso ogni porta del mondo. Tra questi, uno dei principali e più in uso è Moneygram. Grazie a questo sistema inviare e ricevere denaro quando si è all’estero è sicuro e tracciato, ma soprattutto costituisce un’alternativa più rapida rispetto ai canali tradizionali. Ecco tutto quello che c’è da sapere su Moneygram e sulla funzione Moneygram Cost Estimator.
Continua a leggere

Strategia per investire: quali sono i modi migliori per farlo? Quali fattori considerare?

Investire, come risparmiare, necessitano di una strategia di fondo per non incappare in errori lungo la via. Se da una parte infatti esistono svariate strategie per risparmiare, con metodi, consigli e app, possiamo dire lo stesso per quanto riguarda gli investimenti. La migliore strategia per investire non è una soltanto ed univoca, bensì può racchiudere diversi accorgimento. A questo scopo la tecnologia ci viene ancora una volta in aiuto, semplificandoci la vita. Ma qual è la migliore strategia per investire e cosa deve essere assolutamente preso in considerazione prima di iniziare?

Continua a leggere

Dove investire 10000 euro? A quali strumenti finanziari ricorrere?

Benché non si tratti di una cifra astronomica, avere a disposizione ben 10.000 euro da investire può far sorgere dei dubbi più che leciti. Senza ombra di dubbio l’obiettivo principale di ogni investitore è quello di massimizzare i profitti minimizzando (se non eliminando, anche se si tratta di uno scenario purtroppo utopico) i rischi. Qual è quindi il modo migliore e dove investire 10000 euro per chi è alle prime armi e non ha ancora le idee chiare? Ecco qualche suggerimento.

Continua a leggere

Obbligazioni in dollari: a quanto può ammontare il loro tasso fisso? Cosa c’è da sapere?

Le obbligazioni rappresentano senza ombra di dubbio uno degli strumenti finanziari più diffusi. A loro volta, però, si possono dividere in diverse categorie e sottocategorie. Tra queste troviamo anche le obbligazioni sovranazionali, in cui rientrano le obbligazioni in dollari. Investire in questo tipo di obbligazioni però può non risultare semplicissime per gli investitori alle prime armi. Cerchiamo quindi di fare chiarezza su questo argomento attraverso una breve panoramica sulle obbligazioni in dollari per scoprire tutto quello che c’è da sapere.

Continua a leggere

Applicazione Oval: a che cosa serve? Come funziona? Ha dei costi?

Quante volte abbiamo provato a mettere da parte un po’ di soldi per le emergenze o per le vacanze, senza successo? Finalmente possiamo smettere di provare ogni metodo per risparmiare che conosciamo, perché c’è un app che lo farà al posto nostro. Ebbene sì, in un mondo in cui apparentemente per ogni singola funzione della nostra vita sembra esserci un’app (più o meno utile), finalmente abbiamo a disposizione anche un’app per risparmiare soldi. Parliamo dell’applicazione Oval, e nelle prossime righe cercheremo di fare chiarezza su come funziona Oval e come si usa per risparmiare soldi da mettere da parte per ogni vostro desiderio.

Continua a leggere

Soprintendenze beni culturali: chi se ne occupa? Che qualifiche deve avere?

In Italia, come ben sappiamo, abbiamo una ricchezza senza paragoni quando si parla di patrimonio culturale. La storia culturale e artistica del nostro Paese è infatti una delle più ricche al mondo, anche se spesso non è valorizzata quanto dovrebbe. Gli enti preposti alla conservazione di questa incredibile ricchezza non sono solo Comuni e musei, ma, soprattutto, la Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio, presente su tutto il territorio nazionale. Vediamo nello specifico di cosa si occupa la Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio e quali di qualifiche bisogna essere in possesso per diventare sovrintendente nelle varie soprintendenze beni culturali.

Continua a leggere

Primo insediamento in agricoltura 2016: a chi era indirizzato? Che contributi prevedeva?

Nel corso degli ultimi anni l’ente ISMEA (Istituto di Servizi per il Mercato Agricolo Alimentare), ha messo in atto diverse azioni per favorire la crescita dell’agricoltura nel nostro paese. Tra queste misure rientrava anche un bando, poi prorogato per gli anni successivi, finalizzato alla introduzione di un contributo finanziario con lo scopo di facilitare il primo ingresso dei giovani nel mercato agricolo. L’iniziativa è infatti conosciuta come “primo insediamento in agricoltura” o “agevolazioni per l’insediamento di giovani in agricoltura“. Dal momento che i bandi di partecipazione sono stati rinnovati anche per l’anno 2021, vediamo nel dettaglio cosa prevedeva il primo, ovvero quello emesso nel 2016.
Continua a leggere