Moneyfarm: come funziona la piattaforma per gestire il conto titoli?

Che siate investitori esperti o alle prime armi, Moneyfarm offre una piattaforma di facile utilizzo per aiutarvi a navigare nel mondo degli investimenti con fiducia. Con Moneyfarm potete creare e gestire facilmente il vostro conto titoli interamente online, senza dover ricorrere a un broker tradizionale. L’interfaccia intuitiva di Moneyfarm vi offre un modo semplice per costruire un portafoglio diversificato in base ai vostri obiettivi individuali e alla vostra tolleranza al rischio.

Grazie a commissioni di gestione competitive e a una rendicontazione trasparente, Moneyfarm mira a rendere gli investimenti accessibili a tutti. Iniziate oggi stesso il vostro viaggio di investimento  e prendete il controllo del vostro futuro finanziario. Continua a leggere

Unicredit investimenti: quali sono i più vantaggiosi?

Con la sua ampia gamma di prodotti finanziari, Unicredit offre molte opportunità per ottenere rendimenti attraenti. In questo articolo ti presenteremo le opportunità di investimento più allettanti per il tuo portafoglio.

Uno dei prodotti più interessanti offerti da Unicredit è il suo fondo comune di investimento a lungo termine. Con una gestione attiva e una diversificazione mirata, questo fondo ti permette di investire in una vasta gamma di attività finanziarie, con l’obiettivo di ottenere rendimenti consistenti nel corso del tempo.

Un altro investimento interessante è il conto deposito offerto da Unicredit. Questo tipo di investimento offre un tasso di interesse garantito e la sicurezza di una banca affidabile.

Infine, Unicredit offre anche l’opportunità di investire in azioni e obbligazioni tramite i suoi servizi di trading online. Con questo servizio, avrai accesso a un’ampia selezione di titoli finanziari e potrai sfruttare le opportunità offerte dal mercato azionario. Continua a leggere

Youbanking mutuo: ecco a chi è indirizzato e quali sono le caratteristiche

Alle volte è difficile capire quali sono i servizi che ancora sono attivi quando poi si parla di banche e mutui. Infatti è necessario spiegare cosa sta accadendo alla Banca popolare di Milano che ha eliminato, senza avvisare nel giusto modo i propri clienti e coloro interessati ad accendere un mutuo, molti dei suoi prodotti.

Gli investimenti possono subire delle variazioni che sono repentine. Si fa sempre tanta pubblicità per riuscire a trovare clienti interessati a investire, ma poi non si avvisa o si riducono le informative, quando questi prodotti semplicemente vengono bloccati.

Questo è il caso di youbanking mutuo, vale a dire la possibilità di accendere un mutuo essendo appunto clienti di Banco popolare Milano. Continua a leggere

Up Mobile Banca Sella: che cos’è? A cosa serve?

Le app fanno parte della nostra vita, ma oggi le aziende, piccole e grandi, gli enti finanziari, pubblici e privati, stanno investendo milioni di euro su queste App private. L’obiettivo è quello di avvicinarsi di più ai cittadini. Si velocizzano le operazioni e poi si hanno ottime informative che si consultano direttamente sul proprio dispositivo mobile.

L’ultima app creata è quella di Banca Sella, vale a dire: Up Mobile. Essa permette di avere tanti servizi, indipendenti dal conto. Ci si connette rapidamente all’ente finanziario e questo permette di avere delle spiegazioni perfino sulle nuove tipologie di servizi e investimenti. Continua a leggere

Buoni fruttiferi Unicredit: quanti tipi ce ne sono? Come richiederli?

I buoni fruttiferi sono una fonte di risparmio che effettivamente è nata dalle Poste Italiane su richiesta e sviluppo del Governo, ma questo accadeva tanti anni fa. Oggi la situazione è cambiata e i Buoni fruttiferi rappresentano un ottimo risparmio con una rivalutazione annuale.

In effetti si dovrebbero richiedere per quanto si ha del denaro che avanza e che si vuole mettere da parte per i tempi “brutti”, vale a dire quando ci sono dei problemi economici.

Attualmente perfino la Unicredit ha deciso di proporre i suoi buoni fruttiferi che riescono a garantire un aumento e rivalutazione perfino più alta di quelli che sono postali. Anzi vediamo che proprio per questo gli utenti si stanno interessando a questo fondo di risparmio. Continua a leggere

Inside bar: che strategia è? Su cosa si basa?

Siamo bombardati da questo nuovi tipo di investimento, cioè il: trading online, ma in quanti sanno cosa esso sia? L’unica cosa che ci viene chiesta, almeno nella maggior parte dei casi, è quella di dare del denaro, come fondo spese. Da questo si aspetta poi che ci siano dei guadagni o interessi.

Il trading online o in generale l’investimento noto come trading, è un investimento con alti fattori di rischi. Per questo le aziende che si occupano di giocare in borsa sono sempre alla ricerca di piccoli investitori che gli permettano di avere un tesoretto da investire.

Le compagnie di broker che operano nel settore, che sono serie, devono far profitto è per riuscire a gestirsi in questo mondo degli investimenti, usano dei metodi. Il più famoso è il: Inside bar. Continua a leggere

Polizza vita come investimento: quali sono i suoi vantaggi e svantaggi?

L’assicurazione vita, chiamata anche polizza vita, è un contratto che il contraente stipula con la compagnia. A fronte del pagamento di un premio, questa garantisce al beneficiario una rendita o un capitale nel caso in cui morisse o in caso di sua sopravvivenza, a una certa data.

La polizza vita può essere anche adoperata come un investimento. Si chiamano “contratti di capitalizzazione” e funzionano come veri e propri strumenti finanziari: tengono i soldi al sicuro dall’inflazione, e da altre forme di erosione, facendoli però lavorare e fruttare.

Continua a leggere

Segnali forex: come funzionano e quali sono i migliori per investire sul mercato valutario

I segnali forex rappresentano lo strumento più apprezzato nel mondo degli investimenti online, per costruire una strategia operativa sui mercati valutari. Questi dispositivi, infatti, sono ritenuti di grande utilità dai risparmiatori sprovvisti delle competenze per negoziare in autonomia i vari asset finanziari o dai risparmiatori che non possono dedicare molto tempo alla gestione del proprio portafoglio titoli in prima persona o più semplicemente da chi sente il bisogno di confrontarsi con altri soggetti attivi nel settore, che spesso sono anche professionisti della finanza. Il segnale di trading è un’indicazione contenente specifiche informazioni sulle modalità attraverso cui interagire con un determinato sottostante: tale avviso può indicare esplicitamente i livelli di prezzo su cui acquistare o vendere una coppia di valute oppure un’analisi più generale dell’oggetto della compravendita. Continua a leggere